Una vacanza in paradiso… un incanto che si ripete da più di cento anni.

Era la Belle Epoque ed il Grand Hotel Victoria di Menaggio viveva il suo massimo splendore. Le grandi famiglie inglesi, tedesche, russe scendevano dall’Engadina seguite da enormi bauli, bagagli e cappelliere su grandi carrozze che si arrestavano sul piazzale antistante l’albergo.

La servitù trovava posto in un’ala particolare, mentre il resto del palazzo accoglieva gli ospiti con gli suoi sontuosi scaloni, i lampadari liberty, le sale ornate di stucchi e fregi dorati. Iniziava una lunga stagione di vacanze, che per alcune ricche famiglie durava anche tre o quattro mesi, in cui gli ozi della vacanza si alternavano allo sport e alle escursioni. Oggi il wind surf e lo sci nautico si sono sostituiti alle antiche regate a remi, ma al Grand Hotel regna ancora l’atmosfera di cento anni fa, grazie ad un’accorta opera di ristrutturazione che ne ha fedelmente mantenuto lo stile.